GoPro HERO4 Black Adventure

Recensione

by Daniele Monchiero - Venerdì, 15/01/2016

Recensione

Eccoci quì a recensire questa fantastica action cam che va ad occupare il podio delle migliori finora mai prodotte per gli appasionati del genere.

La GoPro HERO4 Black si presenta come la precedente versione  HERO3 a livello di chassis ma "con un processore d'immagine 2 volte più potente e veloce, sarà possibile registrare video nelle risoluzioni Ultra HD 4K a 30fps e 2.7K a 50fps" come riportato dal sito ufficiale.

Il sensore rimane invariato 1/2.3'', così come le lenti, pertanto il miglioramento tecnico lo troviamo soprattuto nel gia citato processore interno e nel miglioramento delle riprese audio. Grazie poi alla presenza di Protune™ potremo impostare parametri come ISO, bilanciamento colore e bianchi esattamente come in una fotocamera o videocamera professionale, andando così a rendere l'immagine molto personale o a ricercare la naturalezza del sensore per poi procedere in post produzione con Color Correction e altro "come" se stessimo lavorando in RAW (almeno dal punto di vista del colore).

L'apertura focale delle lenti è di ben F2.8, permettendo così di raccogliere molta luce nelle nostre scene, gli ISO variano da 400 a 6400 (per i video) ed il codec usato per il salvataggio dei nostri file è il famoso H.264 in formato ".mp4".

Nel pacco Adventure edition potremo trovare:

1 GoPro HERO 4 Black Edition
1 Case Standard Slim stagno fino a 40m
1 Portellino Posteriore Skeleton
1 Attacco Rapido
1 Attacco Rapido Verticale
1 Base Adesiva Curva
1 Base Adesiva Piana
1 Snodo Laterale
1 Cavo USB
1 Batteria al litio da 1160mAh

Di seguito la tabella dei formati disponibili.

RISOLUZIONE VIDEO FPS (fotogrammi al secondo) FOV (angolo di ripresa) RISOLUZIONE SCHERMO
4K 30, 25, 24 Ultra Wide 3840x2160, 16:9
4K SuperView 24 Ultra Wide 3840x2160, 16:9
2,7K 50, 48, 30, 25, 24 Ultra Wide, Medium 2704x1520, 16:9
2,7K SuperView 30, 25 Ultra Wide 2704x1520, 16:9
2,7K 4:3 30, 25 Ultra Wide 2704x2028, 4:3
1440p 80, 60, 50, 48, 30, 25, 24 Ultra Wide 1920x1440, 4:3
1080p 120, 90, 60, 50, 48, 30, 25, 24 Ultra Wide, Medium (non disponibile per 120 e 90 fps),Narrow 1920x1080, 16:9
1080p SuperView 80, 60, 50, 48, 30, 25, 24 Ultra Wide 1920x1080, 16:9
960p 120, 60, 50 Ultra Wide 1280x960, 4:3
720p 120, 60, 50, 30 , 25 Ultra Wide, Medium, Narrow 1280x720, 16:9
720p SuperView 120, 60, 50 Ultra Wide 1280x720, 16:9
WVGA 240 Ultra Wide 848x480, 16:9

Benche la cam venga pubblicizzata a volte sinteticamente con l'appellativo di 4K dobbiamo ricordarci che non si tratta del 4K cinematografico ma bensì del formato Ultra HD dove abbiamo meno informazione verticale: 3840px anzichè 4096px. Così come anche il formato chiamato "1440p" che in realtà si sono dimenticati di specificare che è nella sua versione a 4:3 e quindi con larghezza indentica al FullHD anziche essere di ben 2560px come nello standard a 16:9.

Di seguito un assemplato di più riprese a varie risoluzioni per far capire meglio di cosa parliamo (mi spiace per il sole ma non ho avuto tempo/voglia di fare altre riprese).

formati.jpg

Andando poi a confrontare il formato 1080p con quello Ultra HD (4K) possiamo notare come portando uno alla risoluzione dell'altro e viceversa notiamo che:

A 1080p e quindi in formato FullHD, ovvero quello presente nella maggior parte dei televisori, l'originale frame fatto a 1080 nativi sembri più nitido ed esalti di più i contorni, lo notiamo soprattutto sul particolare delle finestre dei palazzi.

confronto_1080.png

Mentre se portaimo il 1080p alla dimensione del 4K notiamo come in realtà nel 4K il dettaglio sia maggiore.

confronto_4K.png

C'è da dire che ho effetuato il test con Protune attivato con livelli di colore "flat" e bianco "nativo", ma con nitidezza "alta", quindi è probabile che l'elaborazione su un formato a 1080p e a 4K sia differente. A breve effetuerò un test con il parametro nitidezza su "bassa" poichè come scrive la casa madre:

Low è ideale per i professionisti che preferiscono ottenere contenuti minimamente elaborati e usufruire di maggiore flessibilità in fase di post-produzione.

Conclusioni

"Ma come?", "Di già?". Si, siamo già alle conclusioni, in quanto non ho ritenuto essenziale elencare tutte le caratteristiche che potete trovare sul sito dello stesso produttore, ma mi sono voluto soffermare su alcuni aspetti che per me risultano più importanti di altri.
Tirando le somme dunque posso dire che attualmente la GoPro HERO4 Black è una (se non LA) action cam più completa e qualitativamente parlando, migliore che si possa trovare oggi sul mercato. Rumors annunciano che quest'anno potrebbe già vedere la luce la HERO5, con funzionalità avanzate come la ripresa in 3D e altro ancora; ma per quel che mi riguarda la HERO4 Balck è una actioncam da tenere buona ancora per parecchio tempo, soprattutto se le implementazioni future vedranno miglioramenti solo nel comparto "features" e non qualitativo (per le leggi del marketing).